Anno pastorale 2016 – 2017

CEPCari genitori, 

dopo attenta riflessione con i Catechisti e con il Consiglio CEP (Comunità Educativa Pastorale), siamo arrivati ad alcune considerazioni riguardanti l’anno ca-techistico appena trascorso. Per troppi ragazzi (ma an-che per vari genitori) l’esperienza dell’Iniziazione Cri-stiana resta legata a quella della scuola, con la conse-guenza di viverla come obbligo con la sola finalità di accedere ai sacramenti. Ma l’Iniziazione Cristiana scuo-la non è, per cui nella loro mente diventa un ibrido senza identità chiara. Finchè sono piccoli in fiducia vi partecipano anche con gioia, ma arrivando alle medie lo sopportano, specie se i genitori pure non ne vedono chiaramente l’importanza educativa. All’inizio del mio mandato vi ho raggiunto con una lettera-saluto dove dicevo che l’Iniziazione Cristiana è un cammino “insieme” per diventare cristiani, che i sacramenti sono gli incontri con Cristo che ci sostengono in questo cammino. Tutto questo non è solo questione di testa, di cose da sapere, ma di vita insieme. Se c’entrasse solo la testa, dovremmo fare come la scuola: fare gli esami alla fine di ogni anno e bocciare o promuovere. 

Per ovviare a queste difficoltà e per far vivere ai ragazzi quel tempo come esperienza di amicizia e di crescita nella fede, abbiamo pensato di arricchirlo con esperienze di attività di gruppo, di gioco “di squadra”, esperienze di teatro, pellegrinaggi, eventuali uscite… 

Con tutto ciò, come salesiani ed educatori, ci prefiggia-mo di perseguire la crescita globale dei ragazzi non solo l’istruzione catechistica. Per poter realizzare questo modesto progetto, abbiamo ritenuto necessario che i ragazzi trascorrano più tempo insieme, per cui siamo arrivati alla determinazione di prolungare di mezz’ora il tempo fissato per l’incontro dell’Iniziazione Cristina, (per i ragazzi dalla 5 elementare in poi) dando poi la possibilità anche di permanenza ulteriore nell’oratorio a chi lo deside-rasse con la presenza degli animatori che hanno conosciu-to durante l’estate ragazzi. Inoltre, proponiamo anche le attività in oratorio che al momento dell’iscrizione al nuovo anno conoscerete. In questo periodo estivo l’oratorio pro-pone l’ER, un’iniziativa che offre ai ragazzi attività di gioco, animazione, sport… per crescere e fare amicizia insieme. (Dal 27 giugno al 23 luglio). 

Cari Genitori, noi ce la mettiamo tutta per aiutarvi a far crescere bene i nostri ragazzi. A voi chiediamo di pro-grammare per tempo la loro partecipazione per non essere sempre condizionati dalla fretta di ritirarli, che dà loro l’im-pressione come di scappare dalla prigione. 

Vi comunico dunque gli orari degli incontri: inizio dal 4 ottobre. (Cfr Tabella sotto) 

Le iscrizioni inizieranno dal 19 settembre. 

Certi della vostra consapevole accoglienza di que-sta nostra proposta, vi porgiamo un cordiale augurio di buone ferie e migliore inizio dell’anno pastorale. 

A nome di tutti vi saluto. 

Don Giovanni 

LETTERA GENITORI catechesi 2016-2017

mm

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *