ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO EIRENE

logo AE Il  6 luglio duemiladieci, in Molfetta presso lo studio notarile Stellacci è stata costituita  l’Associazione di volontariato “Eirène “: cultura, formazione, informazione, con sede presso la parrocchia Madonna della Pace, sita in V.le XXV Aprile.

L’Associazione,  presieduta dalla prof.ssa Lucia Sgherza, si propone come obiettivo, la promozione umana e sociale dell’adulto attraverso iniziative culturali, formative ed informative, necessarie a superare lo stato di emarginazione e di solitudine che l’età matura favorisce. Le varie attività intraprese tendono a valorizzare la creatività e a favorire la comunicazione con lo scopo di mantenere una positiva socializzazione con gli altri. Le iniziative formative, formali e non formali promosse, mirano a trasformare gli adulti da soggettivi passivi, in soggetti attivi e partecipativi, contribuendo, con le proprie competenze professionali, alla riuscita delle varie attività. Sono stati promossi corsi laboratoriali miranti a tutelare gli antichi mestieri quale contributo per la salvaguardia dei principi di democrazia e della identità culturale in un quadro storico multietnico.

–   Sono privilegiate le attività ludiche, quali il gioco del burraco con relativi tornei;

–    attività artistiche, quale laboratorio di pittura su stoffa, uncinetto;

–    teatrali, ginniche;

–    viaggi di istruzione.

Sono state introdotte lezioni di ballo, bisettimanali, e lezioni di canto.

L’associazione vanta la creazione del coro Eirène, diretto dal maestro Cosmo Marzo, e si esibisce in pubblico a scopo di beneficenza.

Per la promozione della cultura della solidarietà e della pace sono stati attivati gli incontri con gli esperti del settore, quali l’Azione Cattolica con momenti di dibattito.

A tale proposito interessante è stata l’iniziativa dell’Azione Cattolica sul gioco d’azzardo che ha visto la partecipazione di tutti i soci.

Il Consiglio si è impegnato per offrire proposte diversificate ed anche “nuove” rispetto a quelle già presenti nel territorio. Quindi sono stati attivati contatti con gruppi e associazioni locali,  al fine di conoscerci, confrontarci e superare il possibile isolamento di ciascun gruppo. Per la promozione della cultura e dell’arte, la tutela e la valorizzazione della natura e dell’ambiente, la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico – artistico e delle tradizioni locali, è stata avviata una felice e stimolante cooperazione con l’AVIS, con cui è stato attuato un concerto di Natale pro Caritas parrocchiale; con il Rotary club di Molfetta, con cui è stato effettuato un seminario sul “ Il Cibo come Medicina”  promossa dalla farmacia Grillo. Tale evento ha  visto la partecipazione di un pubblico eterogeneo, piacevolmente coinvolto dalla serata e la presenza, in veste di relatori, del dr. Nicola Natalicchio, farmacista; della dott.ssa StefaniaDellatte, tecnologa del mulino Tandoi; del dott. Pietro Preziosa, agronomo, rotariano, che hanno contribuito a dare qualità e spessore all’incontro con il loro  dettagliato e accurato intervento.

Diversi incontri sono  stati promossi con Terra e natura per la scoperta del territorio; Amplifon, sezione di Molfetta per aver effettuato gratuitamente l’esame audio-metrico; con Rehabilitas, il cui presidente dott. Luigi Paparella ha messo a disposizione i medici del centro per  la prevenzione e la cura dell‘osteoporosi. All’incontro è seguito  il relativo esame, tutto all’insegna della gratuità. E per consentire ai soci di apprezzare meglio il patrimonio artistico della città, sono  stati  organizzati diversi incontri con l’associazione “Amici della Storia” per riscoprire personaggi ed eventi di storia locale.

L’Associazione “EIRENE”, a quattro anni dalla sua costituzione, è cresciuta molto  e la presidente, prof.ssa Lucia Sgherza, unitamente al Consiglio direttivo, ringrazia i propri soci per la fiducia dimostrata in questi primi anni, per la  fattiva ed attiva partecipazione ai vari eventi organizzati, nonché l’aiuto e i suggerimenti che hanno permesso la buona riuscita degli incontri promossi. La sinergia con le istituzioni è sempre stata un tratto distintivo dell’associazione Eirène, istituita ufficialmente nel 2010  dopo che, per anni, i soci fondatori avevano portato avanti, in modo informale, un ampio ventaglio di attività. L’associazione “EIRENE” menziona e ringrazia tutti i medici, poeti, scrittori, storici locali, pittori, che  sono intervenuti negli incontri gratuitamente. Un particolare ringraziamento a don Angelo Mazzone, parroco della parrocchia Madonna della Pace, per la sua disponibilità e  collaborazione. Quest’ultima è nata da una condivisione e vicinanza di intenti, di principi ispiratori e di finalità. Non a caso il nome scelto è stato “Eirene” – “Pace” – tiene a sottolineare la presidente –  perché auspica una condizione di armonia fra gli uomini, il creato e Dio, condizione che ciascuno di noi deve contribuire a raggiungere”. Questo è il grande obiettivo che la presidente si propone.

Di Prof.ssa Lucia Sgherza, Presidente

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *