Chiedere – Vangelo e Vita

Qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio.

Gv 14,6-1
qui il testo: bit.ly/3ebFR7k

CHIEDERE
Come biasimare il povero Filippo? Il suo desiderio è anche il nostro: poter vedere Dio Padre con i nostri occhi, per riempirci del suo sguardo e poi continuare la vita più convinti di prima.
Ma Gesù, prima ci spiazza affermando che il volto del Padre è il Suo stesso volto, e che la Sua natura umana “visibilizza” l’invisibile, poi ci stupisce con un rilancio impegnativo: qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò…
Troppo bello per essere vero! Talmente bello che noi non ci crediamo. Come se Gesù avesse pronunciato queste parole così, tanto per dire.
Ma ci abbiamo mai provato? Abbiamo mai chiesto qualcosa nel nome di Gesù? Sicuramente ci sarà capitato di chiedere qualcosa a nome nostro. E non sempre siamo stati esauditi. E siamo rimasti delusi. Ma cosa vuol dire chiedere nel nome di Gesù? Innanzitutto significa desiderare quello che Lui desidera, ovvero che il Padre venga glorificato. Cioè che si manifesti l’essenza stessa di Dio che è l’Amore.
Chiedere qualunque cosa nel nome di Gesù significa allora chiedere di poter amare sempre, in ogni occasione, in ogni situazione, ogni persona. Non è facile, non ci viene spontaneo, per questo è necessario chiederla continuamente come grazia.
Solo così, come ci promette Gesù stesso, saremo resi capaci, per grazia di Dio, di compiere addirittura opere più grandi di quelle del Maestro.

“Mostrami il tuo volto, Signore!”

don Nino Prisciandaro

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *