Falla fruttare! – Vangelo e Vita

“Signore, ecco la tua moneta d’oro, che ho tenuto nascosta in un fazzoletto; avevo paura di te, che sei un uomo severo: prendi quello che non hai messo in deposito e mieti quello che non hai seminato”…

Lc 19,11-28
qui il testo: bit.ly/3pGRase

FALLA FRUTTARE!
Alcune parabole di Gesù rendono più di molte altre il significato della Sua missione. È il caso della parabola di oggi in cui Gesù mette in scena un re che si allontana dal suo regno per ricevere il titolo regale e nella sua assenza consegna a un gruppo di servi la responsabilità del suo denaro.
È un grande atto di fiducia che si manifesta principalmente con il suo allontanarsi.
Quasi mai leggiamo la lontananza di Dio dalla nostra vita come un Suo atto di fiducia. Eppure spesso, se Dio non interviene, è perché si fida di noi e non perché non gli interessa. La sensazione dell’assenza di Dio deve spingerci a tirare fuori il nostro meglio e non le nostre ansie.
Quasi tutti i servi capiscono questa lezione, ma c’è un ultimo servo che ha un comportamento diverso. Il suo ragionamento non fa una piega, eppure è completamente sbagliato perché si fonda sulla paura.
Se si ragiona assecondando le proprie paure si faranno sempre scelte logiche ma che avranno come risultato la nostra infelicità.

“Libera il mio cuore, Signore, da ogni forma di paura.”

don Nino Prisciandaro

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *