Terza domenica di Avvento

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 3, 10-18)

photo_2018-12-15_21-19-35In quel tempo, le folle interrogavano Giovanni, dicendo: «Che cosa dobbiamo fare?». Rispondeva loro: «Chi ha due tuniche, ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare, faccia altrettanto». Vennero anche dei pubblicani a farsi battezzare e gli chiesero: «Maestro, che cosa dobbiamo fare?». Ed egli disse loro: «Non esigete nulla di più di quanto vi è stato fissato». Lo interrogavano anche alcuni soldati: «E noi, che cosa dobbiamo fare?». Rispose loro: «Non maltrattate e non estorcete niente a nessuno; accontentatevi delle vostre paghe». Poiché il popolo era in attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in cuor loro se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali. Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. Tiene in mano la pala per pulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel suo granaio; ma brucerà la paglia con un fuoco inestinguibile». Con molte altre esortazioni Giovanni evangelizzava il popolo.

Che cosa dobbiamo fare. Passano i secoli ma la domanda non cambia, Gesù. Quante volte, quando ti preghiamo, diciamo “dimmi tu cosa devo fare”. E tu rispondi ora come allora. Quindi, dov’è il problema? Se noi chiediamo e tu rispondi, basta fare ciò che dici. Ecco dov’è il problema: ciò che dici è complesso, non sappiamo farlo. Non siamo capaci di vedere l’indispensabile per dare il resto agli altri, ad esempio. Tutto ci è indispensabile. In fondo, ce lo siamo meritati, in fondo cosa c’è di male? Non siamo capaci di gioire per i successi altrui, non siamo capaci di non maltrattare. Così come non siamo molto capaci di fare tutte le cose nelle quali ti chiediamo di intervenire. Aiutaci Gesù a fare davvero quello che ci dici di fare.

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>