Prima domenica di Avvento

1_avvento_17Dal Vangelo secondo Marco (13,33-37)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare.
Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino; fate in modo che, giungendo all’improvviso, non vi trovi addormentati.
Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!».
Parola del Signore

Il cuore batte forte, la mente fa mille giri ma torna sempre lì, tutto viene preparato nei minimi particolari, i discorsi ruotano sempre intorno allo stesso tema, non c’è sacrificio che non sia fatto ed energia che non sia spesa: questa è l’atmosfera che precede i grandi Eventi della nostra vita. Quanto sarebbe bello se ci preparassimo all’Evento del Natale con lo stesso entusiasmo! Oggi iniziano ufficialmente i grandi preparativi e vi suggeriamo alcuni atteggiamenti e comportamenti che non vanno mai fuori moda:

1. ritagliarsi un tempo di silenzio maggiore per l’ascolto, meditazione e interiorizzazione della Parola;

2. vivere il Sacramento della Riconciliazione;

3. prendersi un impegno concreto di Carità, lavorando su un atteggiamento/comportamento che rende la nostra vita meno cristiana.

Buoni preparativi
P.s. Se non l’hai ancora fatto scegli il tuo accompagnatore spirituale.

Fonte: Giovani di Parola

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>