E’ tempo di Avvento

avvento_imeDomenica comincia il Tempo dell’Avvento, ovvero quel tempo liturgico che precede e prepara il Natale. Nei riti cristiani occidentali segna l’inizio del nuovo anno liturgico. La parola Avvento deriva dal latino adventus e significa “venuta” anche se, nell’accezione più diffusa, viene indicato come “attesa”.

Le letture del Vangelo hanno nelle singole domeniche una loro caratteristica propria: si riferiscono alla venuta del Signore alla fine dei tempi (I domenica), a Giovanni Battista (Il e III domenica); agli antefatti immediati della nascita del Signore (IV domenica). Le letture dell’Antico Testamento sono profezie sul Messia e sul tempo messianico, tratte soprattutto dal libro di Isaia. Le letture dell’Apostolo contengono esortazioni e annunzi, in armonia con le caratteristiche di questo tempo.

Vogliamo condividere con voi una riflessione che la rivista “La traccia” pubblicò a novembre del 2011. L’attesa è il primo ingrediente dell’Amore, soprattutto oggi in cui è difficile praticarla nella velocità degli stimoli esterni e nell’immediatezza dei Social Network.

 

«Amare non è mai questione di fretta: ci vuole tempo.

Attendere! Sempre più difficile attendere che il tempo sia maturo, che il tempo sia pieno: meglio vivere di impulso e di esperienza immediata, col rischio di restare a mani vuote. Sapere attendere la “pienezza del tempo” perché quell’innamorarsi diventi Amore!

Sembra che venga il tempo dell’amore quando tutto è scontato e si perde la passione. Amici miei, non è così! L’Amore è la pienezza dell’innamorarsi, è la maturazione della vita nel suo dipanarsi nei giorni che verranno.

Allora attendo, perché “chi attende è felice”! Ciascuno di noi può amare la vita e tutto ciò questa vita ti propone se il Signore Gesù è con te! Accogli l’annuncio, fallo crescere in te, at­tendi la maturità del tempo, non ribellarti, e con immensa tenerezza accogli Dio che ama».

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>