• 0

Ho un popolo numeroso in questa città: 23 e 24 Novembre l’assemblea elettiva di Azione Cattolica

Nlocel novantesimo anno dalla sua istituzione, l’Azione Cattolica parrocchiale celebra sabato 23 novembre e domenica 24 Novembre la propria assemblea “HO UN POPOLO NUMEROSO IN QUESTA CITTA’”. Inizia così il percorso che ci porterà all’assemblea diocesana (marzo 2020) e nazionale (aprile/maggio 2020) e che vede tutte le associazioni parrocchiali procedere al rinnovo delle cariche associative. Non è un esercizio di forma e di facciata. È un momento unico, semplice e allo stesso tempo complesso, che spinge ciascun socio a mettersi in discussione, a discernere, con l’aiuto della Parola, i segni dei tempi e il compito e la missione del cristiano laico nella Chiesa e nel mondo.

Vivremo l’assemblea, dopo una fase preassembleare di studio e riflessione che ci ha visto, scrutati dalla Scrittura, essere provocati dalla Parola con la lettera dell’Apocalisse di San Giovanni ai cristiani di Laodicea.
Questa stagione assembleare giunge a 50 anni dallo Statuto e dalla nascita dell’Azione Cattolica dei ragazzi. Lo Statuto della scelta religiosa, approvato da Paolo VI, con “speciale interesse”, “sincero compiacimento” e “viva speranza”, nato dal processo di rinnovamento dell’associazione promosso dal presidente Vittorio Bachelet nel solco del Concilio Vaticano 2°. Quello statuto che, disegnando un’AC popolare e democratica, determinava la nascita dell’ACR, articolazione dell’associazione che porta a considerare i piccoli come portatori di doni per la comunità, protagonisti del cammino di fede, testimoni del Vangelo secondo la loro misura e il loro linguaggio.
Frutto del discernimento comunitario avvenuto in queste settimane, con le riflessioni sulla traccia di lavoro su cui ogni associazione parrocchiale sta lavorando, sarà il documento parrocchiale, che i soci discuteranno e approveranno. Discernimento e proposte, idee e progettualità, preghiera e azione per rendere sacra la nostra operosità e la nostra missione. In AC si fa così. Il testo è stato elaborato considerando che tutto ciò che è umano ci riguarda e che, partendo da un’AC sinodale a misura di tutti, prova a rispondere non solo alle aspettative associative del futuro, ma soprattutto a considerare la missione dei laici di AC a misura di Parrocchia Missionaria. Per questo, nel nostro documento, abbiamo fatto nostre anche le prospettive pastorali indicate dal nostro Vescovo nella sua lettera pastorale.
Nella dimensione “in uscita” così come propone Papa Francesco nell’esortazione Evangelii Gaudium. Documento assembleare a misura dunque della nostra parrocchia San Giacomo Apostolo, dove scegliamo di continuare ad abitare, così come l’Azione Cattolica ormai fa da decenni.
Intraprendiamo questo percorso, affidandoci a Maria, donna del Si, ai Santi e ai Beati dell’Azione Cattolica. Lo Spirito Santo continui a profondere coraggio e forza a tutta la nostra comunità parrocchiale.

azionecattolica

Questa è la descrizione dell'Azione Cattolica.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>