• 0

Sacramento della confermazione: il racconto dell’educatrice Federica Mastropirro

Domenica 3 Marzo 2019, trentadue ragazzi della nostra parrocchia ribadiranno il loro “si” a Dio e alla Chiesa, attraverso il cresimesacramento della confermazione. I mesi che hanno preceduto questo momento sono stati intensi e hanno visto i ragazzi impegnati a conoscere lo Spirito Santo e i suoi doni all’interno dei loro gruppi ma anche stando tutti insieme e confrontandosi durante gli incontri finali curati da don Gianni.

Alcuni di questi ragazzi fanno parte del gruppo che ho seguito assieme alle educatrici Maria, Mariangela e Rosamaria. L’aver  raggiunto questo traguardo è una sensazione molto intensa che inevitabilmente mi porta a ripercorre tutti questi anni. Infatti, sette anni fa, quando mi è stato chiesto di seguire un gruppo di ACR di bambini di appena sei anni, non avrei mai immaginato di poter assistere al loro percorso di crescita e di fede e ora mi sembra di doverli lasciare andare senza nemmeno accorgermene.

Quando ho cominciato mi sentivo inappropriata, incapace e a tratti anche piccola. Non mi sentivo in grado di trasmettere nulla di così importante che potesse aiutarli a crescere, fino a quando ho capito che era questo il mio punto di forza. Il fatto di sentirmi piccola e alla ricerca di risposte mi rendeva sempre più vicina al loro mondo e così ho avuto l’opportunità di approfondire quelle che erano le loro difficoltà, le loro paure, le loro gioie e i loro successi.

Nello stesso tempo, mettendomi in gioco, ho avuto modo di approfondire anche la mia fede, sperimentando la bellezza e la difficoltà di impiegare il proprio tempo per gli altri. Per questo sento di dire che è stato un percorso dove più che dare ho ricevuto.

Consapevole della grandezza del dono che stanno per ricevere, auguro a tutti i ragazzi che riceveranno il sacramento di dare inizio ad un progetto di vita ancora più grande che possa chiamarli a testimoniare la parola di Dio prima come giovanissimi, poi come giovani e infine come adulti. Infatti, come scrive Papa Francesco, lo “Spirito Santo agisce attraverso di noi per rendere migliore il mondo in cui viviamo” e io spero che anche loro si sentano chiamati a questo, non smettendo mai di scoprire la bellezza del volto e dell’amore di Dio nella vita di tutti giorni e nelle scelte importanti che saranno chiamati a fare.

Federica Mastropirro, educatrice AC

educatrice

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>