• 0

Festa dell’Adesione 2017, Futuro Presente

In occasione della festa dell’Immacolata Concezione di Maria, in tutta Italia i soci dell’Azione Cattolica celebrano la festa dell’adesione. Attraverso l’adesione all’Azione Cattolica, nell’anno in cui celebriamo i 150 anni di vita dell’associazione, noi soci rinnoviamo la nostra vocazione e missione di laici impegnati nella Chiesa e testimoni del Vangelo di Gesù Cristo nel mondo. Condividiamo questo impegno personale e associativo nella nostra comunità parrocchiale di San Giacomo con tutti voi, nostri fratelli e sorelle nella fede, e in comunione con i nostri sacerdoti assistenti, il nostro parroco e con il nostro Vescovo. Desideriamo vivere il tema proposto dall’AC per questo anno associativo “Tutto quanto aveva per vivere”: vogliamo che queste parole, con le quali Gesù ci invita a fare della nostra vita un dono totale per Lui attraverso l’amore ai fratelli, siano per noi stimolo a vivere con rinnovato impegno il nostro rapporto personale con il Signore Gesù per essere testimoni veri e credibili del Vangelo nella quotidianità della vita. E’ un 8 dicembre ancora più intenso questo del 150esimo. E’ un’adesione ancora più particolare che vogliamo offrire. Diciamolo pure, ogni anno, recitiamo sempre con il cuore un po’ in gola l’atto di affidamento a Maria, durante la celebrazione dell’Adesione. E questo non per ritualità o per pura emozione. E’ così perché ogni volta quelle parole ci portano alle radici della nostra scelta, all’essenziale del nostro essere cristiani laici. Ogni volta quelle parole ci fanno prendere più coscienza della grande responsabilità che ci stiamo assumendo. Ripensiamo certo alla lunga storia, ora di 150 anni e sicuramente ai testimoni più audaci che hanno fatto la cultura, hanno collaborato concretamente alla costruzione del nostro stato democratico, padri costituzionali, persone che hanno fatto la storia di questo paese. Ma in quell’atto, affidiamo anche la nostra comune quotidianità che costantemente deve coniugare vita e vangelo. Vogliamo dire grazie all’AC, a tutti quelli che ce l’hanno fatta conoscere, l’hanno preservata e l’hanno consegnata a noi. La promessa è che tutto questo patrimonio, di fede, di autenticità, di amore per Gesù e per la Chiesa, di preghiera, di azione e di sacrificio, possa essere custodito e trasmesso. Spetta a noi, amici, con grande abnegazione e responsabilità, far vivere ad altri questo sogno, questa storia bella di chiesa conciliare. Dalla storia in poi proseguiamo noi. Da artigiani della vita ed operai di un sogno, dobbiamo essere, come detto nelle assemblee, radicati nel futuro. E dobbiamo essere sempre Futuro Presente. Ma, come ci ha detto Papa Francesco in una calda ed indimenticabile mattinata romana, ci vuole passione, passione cattolica! Auguri AZIONE CATTOLICA, Grazie AZIONE CATTOLICA.

Beppe Sorice – presidente parrocchiale

azionecattolica

Questa è la descrizione dell'Azione Cattolica.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>