Settimana Ecumenica, pregare per l’unità dei cristiani

Download post in pdf

La situazione internazionale rende in tutta la sua urgenza la necessità che le Religioni si impegnino nella diffusione e nella testimonianza di valori di convivenza, di pace, di rispetto del creato, di accoglienza e integrazione tra le diversità. Questo è ancor più vero all’interno della cristianità, anch’essa afflitta dalle stoiche divisioni interne che da diversi secoli presentano il volto di un “Cristo dilacerato”. In verità già da metà del secolo scorso il movimento ecumenico ha avviato un forte e deciso cammino di incontro e riconciliazione, segnato dai diversi appuntamenti tra i rappresentanti delle diverse confessioni; non ultimi gli incontri tra il Papa e il Patriarca ortodosso.
Dopo decenni di incontri, iniziative e preghiere, sembra subentrare, anche nell’ecumenismo, la delusione e la fatica, come se non si avesse più la forza di chiedere, facendo propria la preghiera di Cristo, affinché i discepoli fossero una sola cosa in Lui. Qui si colloca la richiesta di Gesù. Per questo, come recita la presentazione del sussidio per la Settimana, «dobbiamo essere in un atteggiamento continuo di supplica, per avere anche noi di quell’acqua viva».
Da alcuni anni le Confraternite diocesane, sollecitate dall’Ufficio Confraternite e dall’Ufficio per l’Ecumenismo, diretti da don Giovanni de Nicolo, sono coinvolte nella preghiera per l’Unità dei Cristiani, ospitando anche i rappresentanti delle altre chiese che sono invitati a partecipare e ritrovandosi insieme l’ultimo giorno durante la Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo, Mons. Luigi Martella.
Questi gli appuntamenti per la Settimana Ecumenica 2015:

  • 19 gennaio Ruvo – SS. Redentore, ore 19,00: Preghiera per l’Unità dei Cristiani;
  • 20 gennaio Giovinazzo – S. Maria di Costantinopoli, ore 19,00: Preghiera per l’Unità dei Cristiani;
  • 21 gennaio Molfetta – S. Stefano, ore 19,00: intervento del pastore della chiesa Valdese di Bari, Francesco Carri, durante la Preghiera per l’Unità dei Cristiani;
  • 22 gennaio Terlizzi – S. Ignazio, ore 19,00: intervento del pastore evangelico-luterano Helmut Schwalbe della comunità Evangelico – Luterana di Puglia, durante la Preghiera per l’Unità dei Cristiani;
  • 23 gennaio Molfetta – S. Stefano, ore 19,00: intervento di p. Michele Driga della Chiesa Ortodossa Rumena di Bari, durante i vespri cantati secondo il rito rumeno;
  • 25 gennaio Molfetta – Duomo, ore 18,30: Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo, Mons. Luigi Martella, a conclusione della Settimana di preghiera per l’Unità dei Cristiani.

Puoi anche leggere ...

Per inviare un commento, completa il seguente form

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori devono essere compilati