Immacolata, settima stella: da Taranto la Confraternita dell’Addolorata e di San Domenico

Download post in pdf

Sarà la Confraternita dell’Addolorata e di San Domenico di Taranto l’ospite che la Confraternita dell’Immacolata di Molfetta e la comunità della Parrocchia San Bernardino accoglieranno domani sera per la settima stella (rosario alle ore 19, celebrazione eucaristica alle ore 19.30). Tema centrale di questo sabato “Maria Immacolata è la Madre”, la madre di misericordia.
In una delle preghiere mariane più care al popolo cristiano, la «Salve Regina», Maria è invocata come “Madre di misericordia”: in esso, scrive Giovanni Paolo II nella “Dives in misericordia”, «c’è un profondo significato teologico, poiché [esso esprime] la particolare preparazione della sua anima, di tutta la sua personalità, nel saper vedere, attraverso i complessi avvenimenti di Israele prima, e di ogni uomo e dell’umanità intera poi, quella misericordia di cui “di generazione in generazione” si diviene partecipi secondo l’eterno disegno della Ss. Trinità».
Maria è “Madre di misericordia” perché ha avuto la comprensione più profonda di quell’abisso di misericordia che è il cuore di Dio, avendone avuto e vissuto un’esperienza unica ed irripetibile. “Madre di misericordia” perché nessuno al pari di Lei ha accolto nella sua mente e nel suo cuore il mistero della misericordia di Dio verso la sua miseria e verso la miseria di ogni uomo. Maria ha vissuto in sé il mistero della morte e risurrezione di Cristo ed è stata penetrata fino alla radice del suo essere dalla rivelazione della misericordia del Padre. «Soffrendo profondamente col suo unigenito e associandosi con animo materno al sacrificio di lui, amorosamente consenziente all’immolazione della vittima da lei generata» (“Lumen gentium”), Maria ha capito fino a quale limite si spingeva la misericordia del Padre nel donare il suo Figlio. Insomma, “Madre di misericordia”, perché della misericordia di Dio ella ha fatto un’esperienza unica.

 

Puoi anche leggere ...

Per inviare un commento, completa il seguente form

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori devono essere compilati