Dalla Pasqua ai temi di attualità nel giornale parrocchiale di aprile

Download post in pdf

ComUnione_aprile_2018«Uno strepito di speranza e di pace risuona da un sepolcro vuoto: Cristo è risorto! La vita ha vinto la morte e la concordia ha distrutto il male. Colui che è stato trafitto, dall’iniquità di ogni uomo e donna della storia, ha riversato dalle sue ferite la luce della grazia che manifesta la possibilità della realizzazione di un nuovo mondo. Cristo con la sua Pasqua realizza il sogno di Dio di rendere il cuore umano il suo paradiso. Questo non è utopia, né fantasia ma la realtà che la Chiesa annunzia: Se crederai sarai salvo (cfr. Rm 10, 9-10)». È con queste parole che inizia il messaggio pasquale di don Pasquale per la Pasqua 2018, pubblicato sul numero di aprile del giornale parrocchiale ComUnione.

Un numero molto ricco che, oltre ad affrontare un tema di attualità molto importante, le fake news (cosa sono, come difendersi e come riconoscerle nel web), nell’articolo di Marianna Scattarelli e Anna Maria Caputi, racconta il percorso prematrimoniale svoltosi in parrocchia. «Ogni anno passato con questi meravigliosi ragazzi permette di innamorarsi sempre più della vita. E sempre più del matrimonio cristiano.  Ed ogni anno si rilegge la propria vita matrimoniale provando a renderla sempre più “dal sapore cristiano” – scrivono Gianluigi la Forgia e Sara Panunzio, Animatori del Percorso prematrimoniale – Affrontare temi forti come la fedeltà coniugale contro gli inganni di questo nostro tempo, la necessità del dialogo costante fra fidanzati durante il prezioso cammino del fidanzamento, la preghiera nella coppia fatta insieme, senza imbarazzo, sono le armi di difesa che abbiamo contro il sistema del “così si fà” e del  “così va il mondo”. Questa è la grande sfida che oggi deve superare la famiglia cristiana, molto spesso lasciata sola ad affrontare quelle difficoltà che a volte, con profondo dolore, riescono a incrinare anche i rapporti più lunghi e profondi».

A chiusura del giornale, la Rubrica del Santo del Mese (Santi Luigi Martin e Zélie Guerin) e la Rubrica Liturgico-Teologica (Battesimo degli adulti).

Il giornale parrocchiale può essere scaricato in pdf (download) o ritirato in Parrocchia.

 

Puoi anche leggere ...

Per inviare un commento, completa il seguente form

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori devono essere compilati

X