ComUnione, nuova stagione per il giornale parrochiale

Download post in pdf

«Dalla carità che ha la sua fonte in Dio Amore è necessario ripartire sperimentando che il dono della grazia che il Signore ha impresso nei nostri cuori può portare frutti di speranza se vorremo seguire, con rinnovato entusiasmo, le orme di Gesù attraverso lo stile di misericordia che Papa Francesco ci indica con la sua parola e con la sua vita». Di sicuro uno dei passaggi più importanti dell’editoriale del parroco, don Pasquale Rubini, nel primo piano del giornale parrocchiale della Parrocchia san Bernardino. Un foglio informativo che raccontare la vita della comunità parrocchiale, annuncia la Parola di Dio e informa parrocchiani e fedeli di eventi, incontri e feste liturgiche varie.
Quest’anno il giornale parrocchiale ha cambiato nome per rispecchiare l’essenza e la sostanza della comunità cristiana parrocchiale. Infatti, è “ComUnione” il nuovo nome, un nome  che si richiama parola latina “communio“, ovvero “con + unione”, cioè unione di più persone, che è anche la definizione della Chiesa. Dunque, indica l’armonia nella comunità parrocchiale: racchiude, perciò, le caratteristiche fondamentali di una comunità, come la collaborazione, l’ascolto, la partecipazione attiva e non sedentaria, la correzione reciproca, la comprensione, la condivisione, il sostegno e il perdono. In questo primo numero dell’anno 2014/2015, oltre all’editoriale del parroco, anche un sunto sui tre campi estivi parrocchiali e un articolo sull’inizio dell’anno catechistico. Infine, un passaggio sul convegno diocesano che ha scandito l’inizio del nuovo anno pastorale diocesano.

È possibile ritirare la copia in parrocchia, scaricare gratuitamente il pdf oppure sfogliarlo.

Puoi anche leggere ...

Per inviare un commento, completa il seguente form

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori devono essere compilati