60esimo anniversario di erezione a Parrocchia: il ricordo, la storia, l’evento

Download post in pdf

parrocchia san bernardino molfetta - facciata 3Lo scorso 10 luglio 2020 ricorrevano i 60 anni dall’erezione a Parrocchia della Chiesa di San Bernardino. Infatti, proprio il 10 luglio 1960, Mons. Salvucci così scriveva nei documenti ufficiali:

«[…] desiderando di provvedere ancora meglio al bene spirituale degli abitanti delle antiche parrocchie […] sovrapopolate in questi ultimi tempi per lo incremento delle costruzioni e al centro ed in periferia di questa nostra città di Molfetta e per dare perciò ai rispettivi parroci la possibilità di un accostamento pastorale più efficace con i propri figliani, specialmente provvedendo all’istruzione catechetica e dei fanciulli e degli adulti, erigiamo con la presente bolla la parrocchia di S. Bernardino […]. Questa nuova parrocchia la erigiamo nella chiesa ex conventuale di S. Bemardino».

Fino al momento della erezione a parrocchia, la chiesa era una rettoria, il cui ufficio era stato espletato per molti anni da don Giulio Binetti che, ammalatosi nel gennaio del 1960, fu sostituito da don Luca Mutolo. Essendo l’edificio sacro non di proprietà della diocesi, la possibilità di impiantarvi la parrocchia fu subordinata al Beneplacito dell’Opera Pia, il cui assenso giunse l’1 settembre 1960.
Intanto, con la bolla del 15 agosto 1960, il Vescovo nominava Economo Spirituale. don Francesco Gadaleta, che per undici anni aveva prestato il suo servizio presso la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù in qualità di vice parroco. Il 17 settembre alle ore 17.30 iniziò la cerimonia di presa di possesso alla presenza di del Vescovo. Il giorno seguente alle ore 9 fu celebrata la prima messa “pro populo”.

Il ricordo di questo evento cruciale per la nostra comunità sarà celebrato durante la Santa Messa di sabato 19 settembre a partire dalle ore 19:00.
La Santa Messa sarà trasmessa in diretta live dalle ore 19:00 sulla pagina Facebook e sulla pagina dedicata del sito parrocchiale (https://bit.ly/34PQJUt)

Tutti i parrocchiani e, in particolare, associazioni e gruppi parrocchiali sono invitati a partecipare alla Santa Messa con i loro gonfaloni ed effigie per commemorare questo evento e ringraziare il Signore e l’Immacolata per aver sempre sostenuto e guidato questa giovane comunità parrocchiale.

Ricordare la nascita della comunità parrochiale di san Bernardino non sarà solo una ricorrenza fine a se stessa, ma un mezzo attrraverso cui, guardando al passato e alla sua storia, la comunità stessa possa vivere meglio il presente nel cammino spirituale e darsi uno slancio verso il futuro, con speranza, fede e, soprattutto, nella carità.

Puoi anche leggere ...

Per inviare un commento, completa il seguente form

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori devono essere compilati

X