II Domenica di Quaresima – Dal deserto al Tabor

TrasfigurazuinediGesù

Riflessione sulla Parola di Dio della 2^ domenica di Quaresima, a cura di don Luca Murolo.

 

1^ lettura:  Gen. 15,5 – 12.17-19

2^ lettura: Fil. 3,17 – 4 -1

3^ lettura dal Vangelo di Luca 9, 28b – 36

Dopo aver riflettuto nella prima domenica di Quaresima sulle tentazioni che Gesù affrontò e superò personalmente nella fedeltà a Dio Padre, in questa seconda domenica ci vengono proposte:

  •  l’ esperienza di Abramo che conclude una alleanza con Dio il quale gli promette una discendenza;
  • l’esortazione di S.Paolo ai Filippesi a comportarsi secondo l’esempio da lui ricevuto e la garanzia, data dallo stesso S. Paolo che “la nostra cittadinanza è nei cieli e di là aspettiamo come salvatore il Signore Gesù Cristo, il quale trasfigurerà il nostro misero corpo per conformarlo al suo corpo glorioso, in virtù del potere che egli ha di sottomettere a sé tutte le cose”;
  • l’esperienza di trasfigurazione di Gesù sul Tabor.

Veramente questa domenica vuol essere una “anticipazione della Pasqua”:

Gesù prese con sé Pietro, Giovanni e Giacomo e salì sul monte Tabor a pregare e mentre pregava il suo volto cambiò di aspetto e la sua veste diventò candida e sfolgorante. Ed ecco due uomini, Mosè ed Elia conversavano con lui e parlavano del suo esodo (morte e risurrezione) che stava per compiersi a Gerusalemme.

Pietro, entusiasta dell’ esperienza che stava facendo, disse a Gesù: “Facciamo tre capanne, una per  te, una per Mosè e una per Elia”…non sapeva quello che diceva.

Da una nube che li coprì con la sua ombra, una voce diceva; ”Questi è il Figlio mio, l’eletto, ascoltatelo”.

La trasfigurazione di Gesù è un picco nella esperienza dei tre apostoli, così intensa che accompagnerà per molto  il loro cammino.

La riflessione su questo anticipo di Risurrezione è un motivo di incoraggiamento per noi, a cui viene proposto la vera meta della nostra vita.

Importante è riconoscere Gesù come Figlio di Dio, ascoltarlo mettere in pratica il suo insegnamento e confidare in Lui.

 

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *