Presentazione dell’Azione Cattolica: il valore dell’adesione

IncontroAC_2015

MI PRESENTI L’AC? Incontro per aderenti e non sul significato e valore dell’adesione.

 

Nel pieno del rinnovo della scelta associativa, si è svolto in parrocchia, 26 novembre scorso, un incontro unitario per presentare l’esperienza dell’Azione Cattolica. E il modo migliore per conoscerla è stata quella di farla illustrare dalla nostra presidente diocesana Angela Paparella. Con la sua cordialità e la sua vita vissuta sul campo già da numerosi anni, ci ha mostrato quella che è praticamente l’Azione Cattolica.

Partendo dal Progetto formativo che l’associazione propone, Perché sia formato Cristo in voi, ci ha spiegato come nel laico cristiano maturino nel tempo le strutture per formare uomini e donne ad una fede adulta e pensata. Di come ognuno ponendo la centralità in Gesù Cristo e innamorato della Chiesa è impegnato nell’annuncio del Vangelo nella vita quotidiana, nel lavoro, nella scuola, nella famiglia… La proposta riprende il cammino stesso della vita, in quanto si differenzia secondo le tipicità delle diverse stagioni della stessa. In ciascuna è possibile vivere autenticamente l’incontro con il Signore. Per questo la vita associativa si esprime prima di tutto attraverso relazioni vere, a volte anche informali, nel cammino ordinario dei gruppi e attraverso altre occasioni di incontro. Poi ogni generazione cammina con lo sguardo verso quella che la precede e con la mano tesa verso quella che la segue: questo è il patrimonio affidato a ciascun aderente.

L’Azione Cattolica che sceglie la Chiesa, inevitabilmente sceglie anche il territorio, la città, il paese, avendo a cuore la passione per il bene comune, che si concretizza in impegni sempre calibrati, e interrogandosi sul significato di alcune questioni particolarmente urgenti. Per questo continua a contribuire alla vita del nostro Paese con una storia che la caratterizza da centocinquant’anni.

Aderire quindi è una questione di cuore e di testa nel dire il proprio “si” per costruire la Chiesa e condividerne gli obiettivi, che sebbene comporta una certa fatica e impegno, questi sono superati dal calore delle relazioni e dalla scoperta delle inesauribili profondità della vita di fede.

 

Cecilia Mastropierro, presidente parrocchiale di AC

 

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *