“Luce vera che illumina ogni uomo”

Adorazione dei Pastori 1609 - Caravaggio  by Catherine La Rose

Michelangelo Merisi da Caravaggio, Adorazione dei pastori, 1609, Museo regionale Messina

Carissimi amici,

       rivolgo a voi tutti il mio pensiero di auguri con questa stupenda icona del “presepio dei poveri” perché  il Natale che vi auguro di vivere, possa rispecchiarsi in essa. L’adorazione dei pastori dipinta da Caravaggio ritrae la scena di un Natale di silenzio e di quiete insieme, di estrema povertà dei protagonisti e dell’ambiente che fa da cornice. É proprio vero! Non si può vedere Dio in un bambino se non con gli occhi dei poveri e senza aver fatto tacere tutti i rumori e il frastuono circostante.

       Carissimi, non lasciamo che l’onda delle cose da fare ci travolga; Non lasciamoci umiliare nella dignità di uomini dagli scandali della cronaca; Non abbandoniamoci alla rassegnazione nei confronti delle crisi e di ogni altra nostra depressione.

       Recuperiamo invece il valore del silenzio e della quiete, della lentezza e delle cose semplici, così come di ogni altra imperfezione. Ritorniamo ad apprezzare la bellezza degli incontri e il dono del tempo; il senso autentico delle parole. Solo così, immersi nella penombra della mangiatoia di Betlemme, tra l’odore forte dello stallatico e i versi degli animali, potremo scorgere anche nel buio della nostra storia gli stessi squarci della “Luce vera che illumina ogni uomo” (Gv 1,9): Cristo fatto uomo per noi. Auguri!

 Don Angelo

 

Calendario attività periodo natalizio

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *