ALTARE E AMBONE

Ambone                                   Altare

 

 

 

 

 

 

 

 

Le sculture in bronzo che impreziosiscono l’altare e l’ambone della chiesa della Madonna della Pace, sono opere dello scultore molfettese Giuseppe Samarelli. Le colombe bronzee, che adornano l’ambone, rappresentano le “colombe della pace”. La Parola di Dio che viene proclamata dalla sede dell’ambone durante le celebrazioni liturgiche, e’ Parola di Pace. La parola di Pace che viene annunciata e che è raffigurata dalle colombe, supera ogni ostacolo e infrange ogni muro, perciò l’ambone presenta alcune “crepe” e “fratture”, lungo la balaustra che lo circonda.

La scultura in bronzo che sostiene la mensa dell’altare rappresenta la pianta dell’ulivo che è simbolo di pace. Sotto l’altare, in mezzo alla scultura bronzea del supporto dell’altare stesso, c’è una pietra, detta “sepolcreto”, in cui furono deposte le reliquie di San Corrado. Il contenitore in metallo in cui sono collocate le reliquie di S. Corrado fu avvolto da un lembo ritagliato dal fazzoletto con cui Suor Piera, che assisteva il Servo di Dio don Tonino, moribondo, gli asciugava il sudore dell’agonia. Quel fazzoletto fu donato da suor Piera, con il consenso dei fratelli di don Tonino, quando il Servo di Dio, spirò, a Don Luca Murolo, primo parroco della nostra chiesa.

Condividi

amministratore

Questa è la descrizione dell'Amministratore del sito.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *