•Lilo & Stitch• Camposcuola ACR 2018

Camposcuola ACR 2018, tante sarebbero le parole per riassumerlo: unione, dialogo, accoglienza, preghiera, voglia di crescere e di conoscersi…

copertina-campo-2018Quest’anno noi educatori ACR abbiamo voluto portare all’attenzione dei ragazzi i temi proposti dal cartone “Lilo & Stitch” ovvero il RISPETTO DELLE REGOLE importanti per una buona e serena convivenza con e per gli altri, la SOLITUDINE derivante da inutili e superflui pregiudizi, l’ACCOGLIENZA e l’IMPEGNO PER MIGLIORARSI riflettendo sui propri punti deboli, sul proprio carattere e sull’accogliere le critiche costruttive per potersi migliorare, la FAMIGLIA in senso lato così come la grande famiglia della chiesa dove tutti possiamo considerarci fratelli e sorelle guardando anche al concetto “OHANA”, proposto dal cartone, che significa famiglia e in quanto tale significa che nessuno viene abbandonato o dimenticato, e come ultimo tema “L’UNIONE FA LA FORZA” facendo riflettere i ragazzi sull’importanza del gioco di squadra e del raggiungere un obiettivo insieme al gruppo.

Il fitto programma ha scandito per cinque giorni i diversi momenti da vivere nel corso della giornata, alle 7 del mattino si partiva subito con la sveglia, poi preghiera del mattino, una ricca e sana colazione preparata con amore così come tutti gli altri pasti dai nostri bravi cuochi, pulizie delle stanze, visione del film seguito dalle attività e dalle riflessioni dei ragazzi in gruppo e in plenaria, pranzo, giochi pomeridiani, doccia, preghiera della sera, cena per poi concludere la giornata al meglio con le divertentissime serate. Ci si è dati la buonanotte felici della giornata passata, pronti e consapevoli che il giorno dopo tutto sarebbe riiniziato.

Ancora una volta il parroco, don Vincenzo di Palo, ha scelto di dare a tutti i partecipanti la possibilità di vivere il CAMPO UNITARIO con lo scopo di far interfacciare nell’arco di un’intera settimana fasce di età diverse. Infatti diversi sono stati i momenti nell’arco della giornata in cui i due grandi gruppi ACR e GVS si sono cercati: per momenti di gioco, di ascolto o di semplici minuti da trascorrere insieme.

Sentiamo di dire un grande GRAZIE ai cuochi Antonio, Lorenzo, Paola, Gina, Tania e Francesca che per una settimana sono diventati genitori di tutti noi e che con il loro grande e impegnativo lavoro hanno deliziato tutti i nostri palati e ci hanno fatti sentire a casa.123

GRAZIE soprattutto a don Vincenzo Sparapano che, ormai diventato un membro importante della nostra grande comunità ed entrato nei cuori di tutti, attraverso le sue parole, i suoi gesti e le sue preghiere è riuscito a far sentire la reale presenza di Gesù tra di noi.

GRAZIE a voi genitori che ogni anno fate una scelta diversa, ponendo in noi grande fiducia e affidandoci i vostri figli per qualche giorno, dando loro la possibilità di vivere un’esperienza fuori dal normale e di grande valore nella vita di ognuno di loro.

GRAZIE quindi a tutti voi ragazzi e bambini per aver partecipato.

Alla prossima!

You may also like...