Natale in musica

 

Anche quest’anno, dopo la breve interruzione dovuta ai lavori di ristrutturazione della chiesa, domenica 20 dicembre, la parrocchia ‘Cuore Immacolato di Maria’ ha presentato alla comunità l’ormai tradizionale concerto di canti natalizi a cura dei diversi gruppi operanti al suo interno.

 

Il coro dei bambini di ACR, diretti da Antonio Allegretta, ha aperto la piacevole serata con tre brani tradizionali: Oh albero, Ninna nanna di Brahms e Tu scendi dalle stelle.

E’ stato come sempre emozionante osservare la spontaneità e l’allegria che i più piccoli sanno comunicare ritrovandosi insieme per condividere la gioia del Natale, contagiandola ai loro genitori e a tutto il pubblico presente.

 

A seguire, il coro degli adulti “Cor Mariae”, diretto da Gianna Grillo, ha compiuto un breve viaggio in musica attraverso il Natale di 3 diverse nazioni: Astro del ciel (Austria), Cancion de cuna (Perù) e Bianco Natale (Stati Uniti), portando tutti i presenti in una magica atmosfera di armonie polifoniche a cappella, arricchite dalla voce della solista Paola Sallustio che si è fatta interprete, nel secondo brano, del dolce canto della Madre mentre culla il suo Bambino.

 

Dopo aver ascoltato le due generazioni “estreme” dei più piccoli e dei più grandi, si sono avvicendati sulla scena i due cori giovanili dell’AGESCI e dell’AC.

 

Il gruppo degli scout ha cominciato con un brano della tradizione molfettese, Nonne nonne, proseguendo con Bianco Natale e terminando poi con Freedom, canzone tanto amata da don Tonino Bello, per ricordare lui e il suo impegno per la pace in occasione della Marcia che tra pochi giorni si terrà, dopo 23 anni, nuovamente per le strade della nostra città.

Inutile sottolineare il coinvolgimento emotivo suscitato dall’ultimo canto, che ha portato l’intero pubblico ad accompagnare l’esecuzione battendo le mani al ritmo della musica.

 

I giovani e giovanissimi di AC, invece, hanno scelto di raccontare con il canto i valori per loro più importanti che il Natale porta con sè: la pace con Imagine di John Lennon (accompagnato dalla proiezione di un video da loro realizzato), la speranza con Domani di Mauro Pagani, la preghiera con The Prayer di Bocelli ed infine la gioia concludendo la loro esibizione con il famosissimo e allegro Feliz Navidad, che augura a tutti un felice Natale da vivere in compagnia.

Tutti i presenti sono stati coinvolti dalla bravura e dall’entusiasmo dei ragazzi e si sono uniti con festosità al loro canto, ripetuto anche al termine della serata dopo l’immancabile Santa Allegrezza della tradizione molfettese, con tutti e quattro i cori riuniti sui gradini dell’altare per concludere lo spettacolo.

 

Che dire? Una serata di condivisione, di riflessione e di gioia di stare insieme, dai più piccoli ai più grandi, ricordando che il messaggio del Natale è principalmente un messaggio di speranza portato da un Dio che, nonostante tutto, non si stanca di rinascere ancora tra gli uomini.

 

Silvia Sallustio

Ph. Andrea Spadavecchia

Vedi tutte le foto

concerto1

You may also like...